Retour au format normal


Zürich : la voiture d’un ministre PS incendiée

(2 mars 2008)

par

Zürich : la voiture d’un ministre PS incendiée

Des inconnus ont incendié cette nuit à Dietekon, dans la canton de Zürich, la voiture du conseiller d’Etat, le socialiste Markus Notter, devant son domicile. Le véhicule a été complètement détruit. Les flammes ont léché la façade de l’habitation ainsi que l’abri réservé au véhicule. Les dégâts sont estimés à environ 100 000 francs suisses. Personne n’a été blessé.

La rapide intervention des pompiers a empêché que l’incendie ne s’étende à l’habitation du membre du gouvernement zürichois, précise une note de la police cantonale, qui a ouvert une enquête. Il ressort des premiers constats menés par les spécialistes qu’il s’agit d’un acte criminel. Les enquêteurs disposent en effet d’un message anonyme qui a revendiqué l’acte la nuit même et fait référence au prisonnier écologiste radical Marco Camenish.

(...)

********

Zurigo - Incendiata l’auto di un ministro del PS

Dom, 02/03/2008 – 23:34

fonte http://ch.indymedia.org

La vettura era davanti alla casa del consigliere di Stato zurighese

Ignoti hanno dato alle fiamme questa notte a Dietikon, nel canton Zurigo, l’auto del consigliere di Stato socialista Markus Notter davanti alla sua abitazione. Il veicolo è andato completamente distrutto. Le fiamme hanno raggiunto anche la facciata della casa, come pure la tettoia riservata all’automezzo, per un totale di circa 100’000 franchi di danni. Nessuno è rimasto ferito.

Il pronto intervento dei vigili del fuoco ha impedito all’incendio di estendersi all’abitazione del membro del Governo zurighese, precisa una nota della polizia cantonale zurighese, la quale ha aperto un’inchiesta. Dalle prime indagini condotte dagli specialisti, emerge che si tratta di un atto criminale. Gli inquirenti dispongono infatti di un messaggio anonimo giunto nella notte che rivendica l’atto e nel quale si fa riferimento al prigioniero ecologista radicale Marco Camenisch.

"Non mi sento più in pericolo di altri"

Il consigliere di Stato Markus Notter si è detto colpito dall’attentato subito dall’automobile, di proprietà della moglie. "Ho però sottolineato che si tratta di episodi che, per fortuna, capitano raramente". Il responsabile del Dipartimento di giustizia ha aggiunto di non sentirsi più in pericolo di altri : in accordo con la polizia verranno comunque discusse misure di sicurezza supplementari.

L’esponente socialista ha inoltre ricostruito davanti ai media l’accaduto : il politico si è svegliato insieme alla moglie alle 2 di notte per una detonazione. In un primo tempo ha pensato all’opera di un ladro, prima di accorgersi delle fiamme. Afferrato un estintore, ha cercato di spegnerle, ma senza successo. A domare l’incendio ci hanno poi pensato i pompieri. Notter ha aggiunto di aver preso in considerazione più un problema tecnico della vettura, con motore ibrido, che un incendio doloso. Il consigliere di Stato non ha nemmeno la patente e si reca al lavoro in treno.

dal CdT :

Si Moltiplicano gli attacchi ai politici :

L’ultimo attentato contro un consigliere di stato zurighese risale al 1984 : un attacco dinamitardo era avvenuto al domicilio della socialista Hedi Lang, responsabile della giustizia proprio come adesso Markus Notter. Rivendicato da attivisti di sinistra, l’attentato aveva causato solo danni minimi. Negli ultimi tempi nella Svizzera tedesca si stanno moltiplicando gli attacchi e gli atti di vandalismo contro politici. Solo tre giorni fa ignoti hanno imbrattato la casa della municipale zurighese Ester Maurer, anche lei socialista e responabile delle polizia (http://ch.indymedia.org/itmix/2008/02/57444.shtml). I vandali sembrano provenire da ambienti anti-WEF.

In ottobre, poco prima delle elezioni federali, la consigliera nazionale zurighese Chantal Galladè, pure lei socialista, aveva subito la stessa sorte. In questo caso la polizia sospetta estremisti di sinistra.

Nel settembre del 2007 esponenti di estrema destra erano invece stati sospettati dell’esplosione di tre cassette della posta di altrettante personalita legate ai festeggiamenti del Gruetli. Il primo agosto dell’anno scroso una detonazione è avvenuta sul famoso praticello, poco dopo i festeggiamenti. Un sospetto è stato arrestato all’inizio di febbraio.

Sources : http://ch.indymedia.org/it/2008/03/57550.shtml

Référence : http://cettesemaine.info/article.php3_id_article=1048.html